loading...

Potete fermare la Serie A, tutto finito: Juve, arrivano altri due fenomeni / Foto

1482913022657-jpg

Sembra che le lamentele di Massimiliano Allegri dopo la sconfitta in Supercoppa contro il Milan siano state recepite dalla dirigenza bianconera. Ecco dunque che Marotta e Paratici si sono messi subito in moto per consegnare nel più breve tempo possibile i due centrocampisti che il mister toscano ha richiesto con grande insistenza.

Infatti, mentre si sta cercando di convincere lo Zenit San Pietroburgo a cedere il belga Axel Witsel già a gennaio (in ogni caso arriverà a giugno a parametro zero), la Juventus ha scavalcato la Roma nella corsa al venezuelano del Genoa, Tomas Rincon. I bianconeri sembrano aver quasi convinto il presidente Preziosi con un’offerta di 2 milioni per il prestito oneroso con obbligo di riscatto a fine stagione fissato tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Sembra dunque superata la concorrenza dei giallorossi a cui nulla sembra essere servito il tentativo di inserire nella trattativa anche l’argentino Juan Manuel Iturbe, molto apprezzato dalla società ligure. Se l’operazione dovesse andare in porto la Vecchia Signora otterrebbe dunque due risultati da un unico colpo: darebbe a Max Allegri un centrocampista di corsa e grinta («alla Sturaro» per intenderci) e non permetterebbe alla sua più diretta inseguitrice di rafforzarsi.

Per quanto riguarda le altre avversarie dei Campioni d’Italia in carica quelle che si stanno muovendo più concretamente sono il Napoli e l’Inter. I partenopei dopo aver già preso l’attaccante Leonardo Pavoletti (oggi le visite mediche) dal Genoa stanno cercando una sistemazione per Manolo Gabbiadini, mai integratosi negli schemi di Maurizio Sarri. Il 25enne piace agli inglesi del Southampton, ai tedeschi del Wolfsburg ma anche Fiorentina che, dopo l’offerta faraonica (40 milioni alla Viola e 10 netti al giocatore) del Tianjin di Fabio Cannavaro, rischia di perdere Nikola Kalinic che nel suo contratto ha una clausola rescissoria di 50 milioni. Per ora i Della Valle hanno detto no, ma qualora il bomber croato dovesse lasciare Firenze si punterebbe proprio su Gabbiadini o sul ritorno di Stevan Jovetic, ai saluti con l’Inter.

Nerazzurri che dopo aver preso dal Liverpool il brasiliano Lucas Leiva stanno trattando con il Genoa, che vorrebbe sostituire Pavoletti con il poco utilizzato Gabigol, ma l’attaccante ventenne sembra voglia rimanere a Milano per giocarsi le sue carte e cercare di convincere Stefano Pioli. Il Grifone potrebbe allora puntare su uno tra Paloschi dell’Atalanta o Djordjevic della Lazio. Altra punta in partenza sembra essere Luiz Adriano del Milan. L’ex Shakhtar ha già un accordo sulla parola con i russi dello Spartak Mosca (si sta lavorando sull’ingaggio) e potrebbe far risparmiare molti soldi alle casse rossonere. Se ciò dovesse andare in porto si potrebbe poi provare a portare Badelj della Fiorentina a Milanello. Il mercato si aprirà solo il 3 gennaio, ma sembra già essere entrato nel vivo.

di Michele Mazzeo

1482913003016-jpg

1482913011548-jpg

http://www.liberoquotidiano.it/

loading...
loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *