loading...

ONDATA DI GELO IN ITALIA: QUALI SONO GLI EFFETTI DEL FREDDO SUL CORPO UMANO

2182820_freddo_effetti_corpo

La temperatura corporea normale è di circa 37° e consente all’organismo di svolgere tutte le funzioni vitali. L’abbassamento della temperatura al di sotto dei 35° è una condizione pericolosa perché compromette la funzionalità del cuore che, di conseguenza, può compromettere le attività cerebrali. 

Il sistema di termoregolazione del corpo umano si sviluppa nel corso degli anni, per questo l’organismo di neonati e bambini non è capace di rispondere a una richiesta di maggior calore. I bambini devono infatti assolutamente dormire in un ambiente caldo, tra i 18° e i 21°. Anche gli anziani faticano a mantenere costante la temperatura corporea sui 37° a causa del metabolismo lento e della scarsa attività fisica.

Per prevenire l’ipotermia basta indossare abiti caldi, evitare situazioni di pericolo, mangiare alimenti calorici. Avviene in maniera brusca solo se ci si tuffa nell’acqua fredda o si viene sorpresi da un temporale con abiti leggeri. 

In presenza di tali condizioni, si devono togliere gli eventuali vestiti bagnati, coprire con indumenti caldi. Le bevande calde possono essere utili per aumentare la temperatura, ma sono sconsigliate quelle alcoliche. Dopo i primi soccorsi, bisogna portare in pronto soccorso la persona in stato di ipotermia o fare arrivare i soccorsi al più presto.

http://www.leggo.it/

loading...
loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *