loading...

UN GIORNO RENZI, TORNANDO A FIRENZE NELLA SUA SPLENDIDA MERCEDES…

schermata-2015-09-14-alle-18-08-17

Un giorno Renzi, tornando a Firenze nella sua splendida Mercedes,
con tanto di autista in livrea, si trova imbottigliato nel traffico… ad un certo punto dice all’autista:

“Ambrogio, giri in quella stradina di campagna, è una scorciatoia che facevo da ragazzo…”

Subito l’autista gira nella stradina… ad un certo punto un maiale attraversa la strada, l’autista frena ma non riesce ad evitare l’animale che muore sul colpo!

Allora Renzi si rivolge all’autista dicendo:

“Vada subito in quella cascina, racconti al contadino quello che è successo e chieda quanto dobbiamo dargli di risarcimento…”

L’autista corre verso la cascina; dopo qualche minuto ritorna carico di regali: prosciutti, salami, verdura, formaggi, latte fresco, uova e chi più ne ha più ne metta…

Quando lo vede, Renzi attonito gli domanda: “Cosa fa con tutta quella roba?”

E l’autista risponde: “Non lo so Presidente! Sono andato dal contadino, come Lei mi ha chiesto, e gli ho detto: Sono l’autista di Renzi, quel porco l’ho ammazzato io!…. e lui mi ha fatto una gran festa e mi ha regalato tutta questa roba!

loading...
loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *