loading...

Cosa succede al tuo corpo con la birra: gli effetti dopo un sorso, 10, 15 e 40 minuti

1484075699459-jpg-ecco_illustrati_gli_effetti_della_birra_sul_corpo_umano__dal_primo_sorso_al_giorno_dopo

Il sito internet alcoholgifts.co.uk, ripreso da Dagospia, ha avuto la brillante idea di illustrare gli effetti della birra dal primo sorso fino a 24 ore dopo averla bevuta. Il progetto iniziale in realtà è di un farmacista inglese, Niraj Naik, che aveva già ottenuto il successo con alcune infografiche sugli effetti di Coca Cola e Coca Cola sul nostro organismo.

Primi 5 minuti: Pochi istanti dopo il primo sorso l’alcol arriva nello stomaco e da lì diffuso in tutto il corpo attraverso il sangue.

10 minuti: L’organismo riconosce l’alcol come un veleno e punta a scomporlo e a sbarazzarsene il più velocemente possibile.

15 minuti: Attraverso l’enzima “alcool deidrogenasi” l’alcool viene convertito in acetaldeide (la sostanza che conferisce la sbornia del giorno dopo), poi acido acetico, acido grasso e infine acqua. Solo alla fine di questo processo tornerete effettivamente sobri, a meno che non abbiate nel sangue più alcool di quanto se ne possiate assorbire.

20 minuti: A questo punto iniziano a sentirsi i primi effetti della birretta, comprese le sensazioni di leggerezza e felicità.

45 minuti: Il livello di alcol nel sangue è ai massimi livelli e il picco durerà fino al novantesimo minuto.

> 60 minuti: Probabilmente dovrete andare in bagno e inizierà il processo di disidratazione, dato che l’alcool è un diuretico. Doveste smettere di bere sopraggiungerebbe un senso di sonnolenza, ma nel caso in cui andaste a dormire avreste un cattivo sonno a causa della disidratazione.

12-24 ore: Al risveglio, la sbronza: tutti i sintomi, compresi emicranie, vertigini, sete, pallori, tutti probabilmente causati dalla disidratazione. Il vostro corpo starà ancora cercando di espellere l’alcol in eccesso.

Come prepararsi a bere
Innanzitutto mangiare prima di bere, creare il famoso “fondo”, necessario all’organismo per assorbire meglio l’alcool. Alcolici gassati fanno invece ubriacare più velocemente a causa della pressione che il gas genera nello stomaco. Grande discrimine è il sesso: le donne producono meno enzimi e hanno meno muscoli dove l’alcol si possa diluire.

Gli effetti della sbronza
L’alcool influenza i neurotrasmettitori responsabili del trasporto dei messaggi in giro per il corpo, per questo motivo è facile perdere l’equilibrio, farfugliare e perdere la lucidità di giudizio. L’unico modo per far passare la sbornia è lasciare che il corpo faccia il suo lavoro tramite il fegato, che brucia l’alcol al ritmo di 1-2 unità ogni ora. Una unità di alcol corrisponde a circa mezza pinta di birra, un bicchiere di vino o uno shot di vodka.

http://www.liberoquotidiano.it/

loading...
loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *